Sutra del Cuore

Il “Sutra del cuore” è spesso citato come la scrittura più nota e popolare in zen. Il sutra descrive l’esperienza della liberazione.

 

Il Logo Del Cuore

L’essenza del sublime trascendenza verso l’altro lato di saggezza.

Ecco come l’ho sentito: Il risvegliato era profondo nel flusso della perfetta comprensione. Ha spiegato il processo che porta all’illusione di una personalità limitata. Riconoscendo il suo vuoto, ha superato tutte le sofferenze.

Ascolta, discepolo, la forma è vuoto, il vuoto è forma, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma. Allo stesso modo, le sensazioni, le percezioni, le forze formative mentali e la coscienza sono vuote di un sé separato.

Ascolta, studenti, tutti i fenomeni sono mutuamente dipendenti – né sorgono, né passano. Né puro né impuro, né stanno diventando più grandi o più piccoli. Pertanto, forma, sensazione, percezione, potere mentale e coscienza sono concetti artificiali.

L’occhio è composto esclusivamente da elementi non-occhio. Lo stesso vale per l’orecchio, il naso, la lingua, il corpo e la mente. Quindi non c’è forma, nessun suono, nessun odore, nessun gusto, nessun oggetto tangibile e nessun oggetto della mente.

Dal momento che tutte le cose nella loro identità sono indescrivibili, nulla sorge e nulla passa. Nessuna sofferenza, nessuna fonte di sofferenza, nessuna fine della sofferenza e nessuna via; nessuna comprensione e nessuna conoscenza. Poiché non vi è alcun risultato, il risveglio non è ostacolato dalla completa comprensione dell’integrazione. Non provare ostacoli, superare la paura, liberarsi per sempre dall’inganno e raggiungere una uscire perfetta.

Tutti i santi del passato, del presente e del futuro ottengono un’illuminazione piena, vera e armoniosa grazie a questa perfetta comprensione. La comprensione perfetta è il Logos più elevato, la Parola vivente che trascende la dualità che cancella ogni sofferenza – la realtà indistruttibile. Questo logo dovrebbe quindi essere annunciato. E lui è lui:

 

Andato, andato, andato oltre, attraversò l’altra sponda!

 

Sii questo a beneficio di tutti!

 

Comments are closed.